A Pisa l'energia diventa un gioco da ragazzi

Inaugurazione del laboratorio didattico Solpark

Pisa

Ultimo aggiornamento:14/01/2016 14:42:25

Un originale percorso, rivolto ai ragazzi che hanno un'età compresa tra i 9 e i 13 anni, che accoglierà le scolaresche tra pannelli fotovoltaici, trenini ad energia solare e palloni volanti. I ragazzi potranno approfondire e sperimentare le tematiche legate al mondo dell'energia rinnovabile con particolare attenzione a quella solare e sperimentare direttamente ciò che hanno imparato durante la visita, costruendo piccoli oggetti funzionanti con celle fotovoltaiche. Il laboratorio prevede inoltre un gioco interattivo, Solgameunico nel suo genere in Italia, dove in un mix tra gioco di ruolo e simulazione i giocatori sono chiamati a partecipare da protagonisti, attraverso un'interfaccia gestuale, ai tre aspetti fondamentali dell'energia: produzione, consumo e risparmio. L'obiettivo è far capire ai ragazzi quanto costa produrla e quanto conviene risparmiarla, attraverso semplici comportamenti quotidiani.

Il percorso didattico è stato progettato e realizzato in collaborazione con i Dipartimenti di Fisica e di Informatica dell'Università di Pisa. La gestione delle prenotazioni e delle visite viene seguita dall'associazione di promozione culturale CorreLaMente(info@correlamente.it). Saranno operatori didattici qualificati a guidare le visite delle scolaresche e ad assistere i gruppi di ragazzi durante ogni exhibit.

"A distanza di un anno dall'inaugurazione del parco fotovoltaico Sol Maggiore - afferma il Presidente di Toscana Energia Lorenzo Becattini - abbiamo realizzato in quest'area un nuovo progetto dedicato all'energia rinnovabile. Un'iniziativa che ci permette di contribuire alla diffusione della cultura dell'energia nella scuola, con l'obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni su questo tema, facendo conoscere loro un importante impianto a livello nazionale realizzato sul territorio toscano."

Un'iniziativa che il sindaco Marco Filippeschi definisce "All'altezza delle ambizioni di Pisa nei confronti delle nuove tecnologie e in particolare delle energie alternative. Nel parco fotovoltaico fra i più grandi della Toscana, sul Canale dei Navicelli, nasce un laboratorio didattico che attraverso il gioco persegue l'obiettivo di far comprendere ai ragazzi il valore dell'energia e quello del risparmio energetico. Alla teoria, Solpark ci mette in grado di aggiungere la pratica, con la collaborazione di eccellenze pisane quali il Dipartimento di Fisica e quello di Informatica."

Per prenotazioni rivolgersi a: 
CorrelaMente, tel0503152221

TAG
solmaggiore
Correlazioni