Castelfranco di Sotto: efficienza e risparmio energetico

Un intervento da 900 mila euro

Castelfranco di Sotto

Ultimo aggiornamento:21/10/2016 12:39:48

A Castelfranco di Sotto sono da poco iniziati gli importanti lavori di efficientamento energetico realizzati da Toscana Energia Green a seguito di una gara bandita dal Comune.
L’investimento complessivo, per gli interventi previsti dalla proposta di Project Financing, ammontano a circa 900 mila euro, e interessano gli impianti di pubblica illuminazione per un totale di 1.976 su complessivi 2.454 punti luce (pari a circa l’81%) e 14 edifici di proprietà comunale, con particolare attenzione alle scuole.
La riqualificazione di centrali termiche, la sostituzione dei corpi illuminanti con altri ad alta efficienza e tecnologia LED, la realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, la cui ultimazione è prevista entro giugno 2017, consentiranno importanti benefici in termini ambientali ed economici. Gli interventi permetteranno un risparmio complessivo di energia termica pari a 32,82 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio), un risparmio di energia elettrica totale di 122,18 TEP e una riduzione di emissioni inquinanti di CO2 in atmosfera pari a 398,66 tonnellate.
In particolare, il risparmio energetico sarà del 44,80% di energia elettrica attualmente consumata per la pubblica illuminazione, del 12,60% di quella attualmente consumata per l’illuminazione degli edifici comunali e del 28,55% degli attuali consumi di gas metano utilizzato per il riscaldamento degli edifici interessati dalla proposta.
E’ importante sottolineare che la gestione degli impianti avrà una durata di anni 12 ed è prevista anche l’installazione di sistemi di telecontrollo e telegestione, oltre al servizio di pronto intervento attivo per 365gg/anno h24, con numero verde e portale web per la segnalazione di guasti ai servizi.
“Gli interventi che stiamo eseguendo nel Comune di Castelfranco di Sotto a seguito dell’aggiudicazione della gara espletata sulla nostra proposta di Project financing – commenta il Presidente Marco Braccini - perseguono l’obiettivo di efficienza e risparmio energetico e dello sviluppo delle fonti di energie rinnovabili attraverso l’impiego di soluzioni tecnologicamente avanzate e la razionalizzazione delle risorse. La proposta presentata da Toscana Energia Green oltre ad assicurare la gestione degli impianti per la durata contrattuale, nel rispetto di elevati standard qualitativi, prevede importanti investimenti di riqualificazione impiantistica finalizzati al risparmio energetico, finanziati attraverso i risparmi conseguiti e garantiti da Toscana Energia Green all’Amministrazione che non avrà quindi ulteriori oneri”.
 
“Fin dal suo insediamento – afferma il Sindaco, Gabriele Toti - l’amministrazione comunale ha intrapreso un percorso di sostenibilità ambientale che ha permesso di raggiungere importanti traguardi per la nostra comunità. Dopo il rilancio del compostaggio domestico ed i parchi giochi in plastica riciclata adesso, con questo grande intervento in partnership con Toscana Energia Green, ci apprestiamo a svolgere dei radicali interventi sugli impianti termici su tutta la pubblica illuminazione comunale e nelle scuole che ci permetteranno di ottenere numerosi risparmi ed una nuova e più sostenibile illuminazione pubblica nonché scuole più confortevoli per i nostri ragazzi. Ne beneficerà l’ambiente e ne beneficeremo tutti noi. Questo investimento era un punto del mio programma elettorale ed in questi primi due anni di legislatura abbiamo portato avanti la gara e rivisto il progetto apportando delle modifiche migliorative rispetto alla proposta iniziale – dichiara il Sindaco Toti”
 
“In particolare – aggiunge l’Assessore all’ambiente e politiche energetiche, Federico Grossi – l’investimento più riconoscibile da tutti sarà quello riguardante la pubblica illuminazione con la maggior parte dei lampioni che nelle aree urbane di Castelfranco, Orentano e Villa Campanile saranno convertiti a led. All’Orto di San Matteo è previsto un potenziamento e sostituzione dei punti luce presenti così come in Piazza Garibaldi, due aree verdi che necessitavano di essere maggiormente illuminate di notte. Saranno poi sostituiti tutti i vecchi impianti semaforici sui viali di circonvallazione di Castelfranco così come i vecchi lampioni degli anni 80 ancora presenti in molte vie comunali. In tutte le scuole saranno installate nuove e più efficienti caldaie e riqualificati gli impianti elettrici ed in molti casi, come nella Scuola di Via Magenta, anche la rete di distribuzione. Questo grande investimento migliorerà notevolmente la nostra comunità e conferma il nostro impegno nella sostenibilità ambientale che è anche sociale ed economica. Proprio per la sua importanza abbiamo deciso di informare tutti cittadini e le aziende del nostro Comune inviando un pieghevole informativo che proprio in questi giorni è in distribuzione in tutte le case – conclude  l’Assessore Federico Grossi”.

Correlazioni