Processo di acquisto

Ultimo aggiornamento:26/01/2016 14:40:20

Toscana Energia Green esige stile, correttezza, trasparenza e tracciabilità nelle relazioni commerciali e nell' esecuzione delle proprie attività. 

A tal fine:
  • assicura nel processo di acquisto una valutazione globale ed oggettiva delle offerte mediante appropriate metodologie;
  • garantisce trasparenza, tracciabilità, sicurezza e qualità delle informazioni anche attraverso specifiche funzionalità informatiche. 
Toscana Energia Green rientra parzialmente nel campo di applicazione del D.lgs 163/06 e pertanto alcune attività di approvvigionamento sono soggette al controllo dell'Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavori servizi e forniture (AVCP).
Il processo di acquisto è effettuato di norma mediante gara attraverso l'invio di una richiesta di offerta (lettera di invito) ai fornitori invitati alla gara.
I Fornitori invitati vengono scelti tra quelli qualificati e prequalificati secondo criteri di selezione definiti. L'invito alla presentazione dell'offerta avviene secondo diverse forme di comunicazione (negoziazione elettronica, corrispondenza commerciale, telefax, e-mail,) che assicurano sempre la trasparenza, la riservatezza, la tracciabilità delle operazioni e il trattamento paritario dei partecipanti alla gara.
Tutte le informazioni relative alle modalità di presentazione delle offerte sono contenute nella richiesta di Offerta. Le offerte possono essere composte da una parte tecnica ed una economica. In tal caso, le offerte economiche vengono prese in considerazione solo se le rispettive offerte tecniche vengono valutate idonee da parte di Toscana Energia Green.
Tutte le offerte ricevute vengono valutate secondo il criterio di aggiudicazione previsto in richiesta di offerta. Viene quindi definito il vincitore e si procede con l'aggiudicazione del contratto.