Toscana Energia Green: risultati di bilancio 2012

Utile in crescita del 53%

Pisa

Ultimo aggiornamento:01/02/2016 11:01:16

L'Assemblea dei soci di Toscana Energia Green, riunitasi oggi presso la sede di Pisa, ha approvato il bilancio d'esercizio 2012 che si è chiuso con un risultato operativo di 1.027 (-18% rispetto all'anno 2011), un margine operativo lordo di 2.119 mila (-11%) e un utile di esercizio pari a 796 mila euro ( 53%).

La società, che fa parte del Gruppo Toscana Energia, opera nel settore dei servizi energetici, nella produzione di energia da fonti rinnovabili e nella pubblica illuminazione, conta 27 dipendenti ed ha al suo attivo un totale di 859 impianti termici gestiti e 17.121 punti luce, distribuiti in 7 comuni; gli investimenti tecnici sul territorio sono stati pari a 8.484 mila euro.

Tra i principali interventi effettuati dalla società nel corso del 2012 l'impianto fotovoltaico da 1 MWp realizzato sulla copertura della Teseco Spa a Pisa e la convenzione con la Scuola Superiore Sant'Anna per ricercare idonee soluzioni  per offrire alle pubbliche amministrazioni servizi integrati nella gestione dell'energia. Ad ottobre è stato inoltre inaugurato a Pisa il laboratorio didatticoSolpark, all'interno del parco fotovoltaico Sol Maggiore, che ha già accolto in pochi mesi oltre 500 studenti.

"Redditività, capacità di sviluppare innovazione per confrontarci su un mercato sempre più competitivo e in continua evoluzione normativa sono caratteristiche peculiari di Toscana Energia Green" afferma il presidente Antonio Marrucci. "Il lavoro svolto fino ad oggi e l'impegno costante hanno contribuito a rafforzare il ruolo di questa società che, in pochi anni, è riuscita a raggiungere traguardi ambiziosi pronta a rafforzare in ambito territoriale il ruolo di soggetto industriale di riferimento nella filiera dell'energia."